Cronaca

Monti Lattari – Scoperta piantagione di marjiuana

Cannabis sui monti lattari. Ancora carabinieri in azioni di perlustrazione, ancora uomini della forestale a collaborare per l’individuazione di piantagioni che arricchiscono la flora arborea delle montagne ai piedi del Faito. Ispezioni effettuate con l’ausilio di un elicottero dell’elinucleo di Pontecagnano. Sotto osservazione una vasta area demaniale ubicata nelle zone più impervie dei monti lattari. Militari all’opera per la ricerca di piantagioni di cannabis seminate da ignoti in aree demaniali. Finora individuate, in zone diverse e distanti tra loro, ben 18 piazzole, trovandovi 8.550 piante di cannabis indica in avanzato stato di crescita e fioritura, pronte per il raccolto e i passaggi successivi.

Marijuana che se immessa sul mercato, avrebbe fruttato guadagni fino a 35/40 milioni di euro.

Lo scorso 24 giugno un’altra operazione portò alla scoperta di oltre 4000 piante. Sono risultate fondamentali le indicazioni aeree dall’elicottero dell’arma; l’equipaggio dall’alto e carabinieri dell’arma territoriale, corpo forestale e unità cinofile in azione sul terreno, hanno potuto individuare le piantagioni messe a crescere in mezzo alla fitta vegetazione spontanea. Dopo la campionatura si è proceduti alla distruzione dele piante dal peso di circa 10 tonnellate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close