Girone HSerie DVN CalcioVN Sport

Monopoli – Pokerissimo nel derby contro il Bisceglie

Si interrompe a tre la striscia di vittorie consecutive in campionato del Bisceglie. Allo stadio “Veneziani” arriva uno stop tanto inaspettato quanto brusco nel punteggio. Cinque schiaffi dal Monopoli per piombare nello sconcerto di una domenica da dimenticare. Come da tradizione, il derby nasconde insidie ed offre motivazioni che scavalcano classifica ed obiettivi stagionali. Il Monopoli, nono in graduatoria ed ormai virtualmente salvo, disputa la partita della vita schiacciando convinzioni e sicurezze dei ben più quotati avversari. Prima del fischio d’inizio, lo stadio si tinge di bianco verde ed esulta per l’esposizione della Coppa Italia vinta in settimana contro la Correggese.

Sarò forse per questo che il Monopoli, sulle ali dell’entusiasmo e la spinta del pubblico amico, mette le cose in chiaro sin dai primi minuti: al 6’ il vantaggio dei padroni di casa: calcio d’angolo dalla sinistra, Croce svetta di testa, Vicino respinge corto ed Esposito deposita ad un metro dalla porta. Pareggio immediato del Bisceglie: al 9 minuto Zotti indovina la parabola giusta da calcio piazzato, la palla scavalca la barriera e si insacca alla sinistra dell’immobile Tognoni. Alla mezzora nerazzurri vicini al vantaggio: è ancora Zotti a rendersi pericolo da calcio di punizione, Tognoni para e salva i suoi.

Nella ripresa è un monologo a tinte bianco verdi: prima, però, c’è spazio per l’ennesima esecuzione perfetta di Zotti, che stavolta si arrende solo alla traversa. Scampato il pericolo, il Monopoli dilaga. Al 53’, ancora da calcio d’angolo, Croce svetta su tutti e fa centro per il gol del 2 a 1. Al 60’ break dei padroni di casa, il pallone arriva al 7 bianco verde che vede in area liberissimo Croce che da due passi realizza la sua doppietta personale. Un minuto più tardi l’episodio che condanna il Bisceglie: rosso ad Esposito per proteste, neroazzurri in inferiorità numerica e sotto di due reti a mezzora dal triplice fischio. Il finale è già scritto: il Bisceglie depone le armi, il Monopoli non ha alcuna intenzione di frenare il proprio istinto e al 74’, dopo un’azione corale sulla corsia mancina, il neo entrato Laboragine firma il poker col destro a pochi passi da Vicino. Nel finale c’è gloria anche per Manzo, che conclude di testa una triangolazione aerea tra Croce e Laboragine. Cala il sipario al “Veneziani”: il Monopoli saluta una settimana magica, il Bisceglie conta i danni e subisce il sorpasso del Brindisi in quarta posizione.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close