EventiVN Cultura

Minori, Alla riscoperta delle pietanze di epoca romana

A Minori la riscoperta delle pietanze risalenti all’epoca romana, è una delle tappe della grande manifestazione che da giorni sta animando l’intero territorio della Costiera Amalfitana, nella 25esima edizione di Gustaminori, kermesse giunta a festeggiare il quarto di secolo nel segno della valorizzazione del territorio e dei suoi elementi distintivi.

Dal paesaggio all’enogastronomia, fulcro di gran parte degli appuntamenti che continuano ad animare la città, scienza e ricerca fanno da filo conduttore agli studi condotti dall’associazione di cuochi salernitani, attraverso cui si è riuscito a tracciare filo di continuità tra i piatti dell’era contemporanea e quelli dell’epoca romana.

Un lavoro intenso, quello che ha portato al recupero prodotti tipici della Costiera amalfitana, fulcro dell’interesse di tanti esperti giunti in città come Tullio Gregori, Luca Maroni, Gualtiero Marchesi che hanno lavorato spalla a spalla con tutti i ristoratori di Minori”.

Una piccola rivoluzione culturale che ha sconvolto i canoni della enogastronomia che vigevano fino a 30 anni fa prima in Costiera con le associazioni di promozione, con la ProLoco, con la Gusta Minori Corporation si è lavorato allo studio, alla proiezione verso l’esterno delle importanti scoperte emerse in anni di lavoro.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto