EccellenzaVN Calcio

Mariglianese – Vittoria amara che chiude la stagione

Scatto d'orgoglio contro il Giugliano ma non basta: l'anno prossimo sarà Promozione

Mariglianese condannata dalla matematica: complici i risultati giunti dagli altri campi, arriva la retrocessione in Promozione al fischio finale del campionato, nonostante lo scatto d’orgoglio contro il Giugliano.

Eppure la partita al Comunale di Casamarciano sembrava essersi messa bene nei primi minuti: il classe ’99 Marulli è frizzante e trascina i suoi, rendendosi protagonista al 20′ quando lavora bene palla per Raspaolo che insacca l’uno a zero alle spalle di Coppola. Ci sono rapidi capovolgimenti di fronte, e quattro giri di lancette più tardi il Giugliano ristabilisce la parità grazie ad una conclusione di Pianese deviata: si alza una palombella beffarda formalizzata in gol alle spalle di Sollo. Anche questo score è destinato a durare poco, ed infatti centoventi secondi più tardi Allegretta brucia tutti partendo in linea: la difesa si perde in proteste per il presunto fuorigioco, ed il numero dieci non si esime di insaccare il rinnovato vantaggio. Gli uomini di Gargiulo provano delle conclusioni, ma la pericolosità delle stesse viene mitigata dalla mancanza di precisione ed al duplice fischio il punteggio è di 2 a 1 per la Mariglianese. Coda di nervosismo a seguito di alcune intemperanze di Sollo, e prima del rientro negli spogliatoi vengono espulsi Barone e lo stesso estremo difensore dei locali.

La ripresa approccia ritmi stanchi, ma la Mariglianese sembra avere qualcosa in più: al minuto 57 Coppola esce a valanga su contropiede avversario, e per il direttore di gara Capezza si formalizza il terzo rosso di giornata. In dieci contro nove si trascina la girandola di cambi ed i risultati esterni sembrano portare la Mariglianese a disputare i play-out: il subentrato Cerciello si fa valere per buoni interventi ed il triplice fischio giunge nel relax collettivo e con le menti già proiettate alle prossime sfide. A tempo praticamente scaduto, la doccia fredda: c’è il sorpasso del Real Forio ai danni della Sessana, risultato che condanna, in virtù delle dieci lunghezze di distanza, la Mariglianese alla retrocessione diretta in Promozione. Si chiude così un bel capitolo di storia calcistica: ci sarà tempo per meditare, imparare dagli errori e soprattutto ripartire, questo verdetto può aprire nuovi importanti scenari nel prossimo futuro.

IL TABELLINO
MARIGLIANESE – GIUGLIANO 2 – 1
Mariglianese: Sollo, De Stefano, Pezzella (89′ Santonicola), Ingenito (68′ Esposito), Del Franco, Esposito (80′ Piccolo), Raspaolo (71′ Falco), Amoroso, Russo (45′ Cerciello), Allegretta, Marulli. A disposizione: Lopes, Vasapollo. Allenatore: Alessandro Monda.
Giugliano: Coppola, Barone, Palma, Cirino (85′ Torinelli), Castaldo, Gravina (58′ Cecere), Pianese (91′ Aruta), Castaldi, Grezio (90′ Vasca), D’angelo, Bacioterracino (58′ Pipia). A disposizione: Pugliese, Alfano. Allenatore: Domenico Gargiulo.
Gol: 20′ Raspaolo, 26′ Allegretta (M), 24′ Pianese (G)
Ammonizioni: Pezzella (M), Castaldo, Cecere (G)
Espulsioni: Sollo (M), Barone Lumaga e Coppola (G)

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Close