EccellenzaVN Calcio

Mariglianese – Contro il San Giorgio arriva la vittoria

Gaetano e Laureto stendono i granata, buona prova del collettivo

Un pomeriggio che è pure iniezione di fiducia per la Mariglianese: al “De Cicco” di Sant’Anastasia la vittoria col punteggio di 2 ad 1 contro il San Giorgio permette ai biancazzurri di accorciare la classifica per mettere il naso fuori dalla zona play-out.

LA PARTITA

I locali partono col piglio di chi vuole mettere le cose in chiaro già dai primi minuti: il possesso palla si concretizza col sorpasso, che giunge al 7′ di gioco. Gaetano parte in azione solitaria, la difesa lascia maglie troppo larghe attorno a lui e per il fantasista è tutto facile per una marcatura elegante. Bel gesto tecnico, che di fatto ridimensiona l’approccio mentale degli ospiti, asfittici in tutta la prima frazione e mai seriamente pericolosi dalle parti di Ferrara.

Con il risultato acquisito la Mariglianese non ha intenzione di scoprirsi, gioca in modo equilibrato e l’unica occasione degna di nota arriva al 22′, quando Visone chiama in causa Di Biase con un tiro dalla distanza, buona la risposta del numero 1 avversario.

Con il film dell’incontro passiamo alla ripresa: stesso copione della prima frazione, con la Mariglianese che mette il turno al pronti-via. Questa volta si carica la squadra sulle spalle Laureto, che viene liberato bene al tiro ed insacca il quinto sigillo stagionale. Grande gioia per il numero 9 che torna al gol con un gesto di rara bellezza.

Il San Giorgio è intontito, prova ad attaccare a testa bassa e solo al 65′ Ferrara è chiamato in causa: buon diagonale di Minicone, altrettanto valida qualitativamente la risposta dell’estremo difensore in maglia arancio.

Per gli ospiti piove sul bagnato quando alla mezz’ora Viscovo si fa allontanare dalla contesa per un intervento oltremodo scomposto ai danni di Laureto, che sarà anche costretto ad uscire dal campo sostituito da Pirozzi.

In dieci contro undici i granata non riescono ad imbastire azioni da gol, e la segnatura, in pieno recupero, arriva su una disattenzione generale della retroguardia: Spilabotte su palla lunga si trova a tu per tu con Ferrara, la coordinazione è perfetta ed il destro incrocia sul secondo palo terminando la sua corsa in rete.

Non c’è, però, ulteriore tempo a disposizione del San Giorgio, ed i tre punti vanno alla Mariglianese. Buona prova dei ragazzi allenati da mister Caruso, con il risultato che non dice la completa verità sui valori visti in campo. Ignudi ed i suoi devono riflettere sul risultato maturato oggi: serviva una prova di carattere, non è arrivata e la classifica è conseguenza dei punti persi sul rettangolo di gioco.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close