MariglianoPoliticaVN Notizie

Mariglianella, Agrimonda – Al via carotaggi e monitoraggio Arpac

Dopo le proteste che hanno caratterizzato le ultime settimane, dettate dai ritardi rispetto alla tabella di marcia con cui si spera di arrivare alla bonifica dell’ex ecomostro Agrimonda, arrivano novità rispetto alle procedure di monitoraggio dell’ex deposito di fitofarmaci sito al confine tra i Comuni di Marigliano e Mariglianella.

Partono i lavori di carotaggio del terreno che serviranno per le analisi e gli interventi di caratterizzazione ambientale del sito, è questa la prima buona notizia nel percorso mirato a risolvere una delle peggiori pagine della storia ambientale campana, 26 gli anni trascorsi dall’incendio che distrusse il deposito, un quarto di secolo fatto di tante, troppe domande, poche risposte soprattutto per i residenti del territorio che hanno continuato a chiedere celerità d’intervento, raccogliendo promesse, non sempre mantenute.

La svolta è del più recente passato, ed anche qui non sono mancate criticità, a partire dalla condizione di degrado del telo, posto a copertura del sito nel momento immediatamente successivo alla rimozione dei rifiuti sull’area. Attività che si sperava potessero procedere in maniera spedita, poi il nuovo stop, legato anche allo sviluppo della pandemia.

Partono i carotaggi, si viene incontro alle esigenze dei residenti che da mesi continuavano a chiedere rassicurazioni rispetto ai miasmi maleodoranti che nel frattempo il sito ha continuato a generare. Un problema rispetto al quale è arrivata l’installazione delle centralina mobile Arpac: ai risultati del monitoraggio le risposte che la comunità da tempo continua a chiedere, rispetto a possibili ricadute sulla salute del vivere in prossimità del sito.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto