Cronaca

Marano di Napoli – Clan Polverino: torna in carcere la figlia di “Peppe ‘o Barone”

Torna in carcere Palma Polverino, figlia di Peppe ‘o Barone, arrestata dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli, che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d’Appello.

Il provvedimento è stato eseguito ieri notte, successivamente all’accoglimento del ricorso presentato dal procuratore generale di Napoli contro l’annullamento della misura cautelare emessa dalla magistratura spagnola.

Palma Polverino, residente a Marano, era stata arrestata lo scorso 4 giugno in Spagna, ma tornò in libertà qualche settimana dopo.

La donna, che e’ ritenuta responsabile di associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico e spaccio di stupefacenti, riciclaggio e di impiego di denaro utilità o beni di provenienza illecita commessi in spagna dal 2007 al 2012 dove su mandato del padre seguiva gli “affari”, e’ stata rintracciata e arrestata a Marano di Napoli.
Dopo le formalità rito è stata tradotta nel carcere femminile di Pozzuoli.

 

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close