Cronaca

Ischia – Minacciano imprenditore: arrestati dai carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Ischia, hanno arrestato per estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni Luca Sasso di 32 anni, e Vincenzo Mazzella di 39 anni.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri a seguito di un esposto presentato da un imprenditore di 46 anni, il quale denunciava di aver  trovato sul parabrezza della sua autovettura un biglietto con il quale ignoti, con la minaccia di rendere pubblici fatti privati e riservati, pretendevano la somma di 3mila euro in contanti.

I due complici sono stati sorpresi a bordo di un autovettura subito dopo aver preso la busta contenente il denaro, oggetto della richiesta estorsiva, arrestati sono stati tradotti al carcere di Poggioreale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto