Girone HSerie DVN Calcio

Gravina – Pari e patta contro il Gragnano

Situazione congelata nei bassifondi della classifica

Tra Gravina e Gragnano regna l’equilibrio.

Nonostante i campani avessero perso giocatori importanti in settimana, gli uomini di mister Rosario Campana hanno risposto presente con una prestazione vivace.

Primo squillo di fattura ospite: Achaval dalla destra serve Talia, il giovane attaccante manca il controllo in area.

La risposta dei padroni di casa al 23’ con un cross insidioso di Chiaradia, la palla danza in area ma la conclusione viene schermata dalla difesa.

Successivamente, blitz del Gragnano sulla trequarti di casa, Gassama prende palla e calcia ma il tiro è centrale.

Nel secondo tempo, il Gravina pare confuso. Provano ad approfittarne gli ospiti in due occasioni: prima con Gassama, imprecisa la sua conclusione; poi con l’azione che porta al vantaggio.

Al 61’ il tocco maldestro di Mbida favorisce Achaval, il quale, in collaborazione con l’avversario Nigro, realizza lo 0-1.

Dal vantaggio Gragnano la partita cambia volto. Il Gravina fa di tutto per arrivare al pareggio.

I padroni di casa impegnano severamente Russo: l’estremo difensore dei “pastai” è attento sullo schema da calcio di punizione; riflessi felini invece sulla conclusione di Chiaradia, protagonista il numero 1 con una parata superlativa.

Il Gravina maledice la sfortuna al 73’ quando su cross dalla destra Santoro di testa becca la traversa.

Poco più tardi il Gragnano cerca il raddoppio con la sventola da fuori di Cavaliere. Vicino in due tempi neutralizza.

Al 79’ il Gragnano deve arrendersi al forcing di matrice pugliese: palla sul secondo palo dove Guida è libero di prendere la mira e di esplodere il destro che vale il segno X.

Nel finale i padroni di casa rischiano addirittura di sfangarla ma Russo è attento.

Allo scadere c’è tempo anche per il rosso ai danni di Nigro. Pessima giornata per lui.

Termina così questa frizzante partita. Accade tutto nella ripresa: un gol per parte così come i punti conquistati per queste due formazioni.

Nel prossimo turno infrasettimanale per il Gravina trasferta campana in quel di Nola. Per il Gragnano derby casalingo contro il Gelbison Vallo.

Due gare dallo stesso filo conduttore: la lotta per la permanenza in serie D.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close