Serie DVN Calcio

Gragnano – sconfitta in rimonta per 2-1 contro il Team Altamura

Una doppietta di Montemurro nel finale condanna la squadra di mister Campana

Manca il tris di vittorie di fila al Gragnano che, continuando sotto il punto di vista delle prestazioni a convincere, cede stavolta a una rimonta di cuore realizzata dal Team Altamura. La squadra di mister Dibenedetto riesce in un finale infuocato a ribaltare l’1-0 dei ragazzi di mister Campana grazie alla doppietta di Giampiero Montemurro per sbancare così il San Michele. Nella sfida dell’undicesima giornata del campionato di Serie D girone H, i padroni di casa sono reduci dalla vittoriosa trasferta nolana, i pugliesi invece arrivano dal buon pari interno contro il Taranto.

La gara resta bloccata nei primi minuti di gioco, nonostante una buona aggressività in campo da parte delle due squadre e le occasioni tardano ad arrivare. Saranno sempre i padroni di casa a farsi vedere di più rispetto agli ospiti ma nei primi 45’di gioco, nonostante le diverse occasioni realizzate da Talia, La Monica e Gassama i gialloblè trovano, se non il fondo, l’ottima opposizione di Scarano che mantiene in equilibrio il risultato al riposo sullo 0-0 con i padroni di casa che proveranno a anche a recriminare anche per un penalty non concesso.

Allora accade tutto nella ripresa. I gialloblè sembrano trovare subito la via del gol ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco tra le numerose proteste degli uomini di Campana. Poco dopo ci prova Gassama ma Scarano è ancora una volta reattivo ad impedire lo svantaggio. Aumentano le proteste poi quando, sugli sviluppi di una punizione, viene annullato un nuovo goal al Gragnano. Arriva così la replica dell’Altamura con Montemurro che prima del grande exploit finale ci prova in rovesciata spedendo di poco a lato la sfera. Il goal è nell’area e questa volta il Gragnano potrà esultare senza trattenere il fiato: il contropiede di Gassama è fatale per portare i padroni di casa sull’1-0. È il secondo goal di fila per l’attaccante giallobè dopo quello rifilato al Nola nel precedente turno. Lo svantaggio ospite alza la concentrazione e il team guidato dal mister Dibenedetto riesce nel finale a ribaltare tutto grazie alla doppietta di Montemurro: arriva prima il pari quando grazie a una costruzione sulla destra il giocatore ospite trova il secondo palo sul tentativo preciso nel cuore dell’area di rigore gialloblè, il 2-1 poi quasi ricalca nelle sue fasi iniziali la prima marcatura quando sul cross, sorto sempre dalla destra, sarà fatale il piattone del giocatore biancorosso per piegare sul 2-1 gli ospiti. Emozioni e spettacolo dunque al San Michele con l’assegnazione di 3 punti decisivi in vista del prossimo turno quando i biancorossi accoglieranno il temibile Cerignola mentre i gialloblè saranno di scena ad Andria.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close
Close