Girone HSerie DVN Calcio

Gladiator – Pareggio a reti inviolate col Fasano

Al "Vito Curlo" le squadre si dividono la posta in palio

Il Gladiator conquista un punto prezioso allo stadio “Vito Curlo” di Fasano. I neroazzurri impattano con il punteggio di 0-0 ed ottengono il quarto risultato utile consecutivo. Performance positiva per i ragazzi di Clemente Santonastaso che si difendono con ordine e creano anche delle occasioni pericolose in fase offensiva.

LA PARTITA

Orfano dei registi Vitiello e Prevete per infortunio, il mister nerazzurro schiera il baby 2001 Di Monte come playmaker. I padroni di casa si fanno avanti all’11’, in occasione del primo angolo del match. Cavaliere mette in mezzo per Cassano che non inquadra lo specchio della porta. Dopo i minuti iniziali, si accende Di Paola che al 17’ confeziona il primo squillo: riceve palla e si accentra sull’out di sinistra lasciando partire un tiro che Suma riesce a bloccare. Nel finale sale in cattedra il portiere sammaritano Fusco volando su un colpo di testa di Diaz che svetta dall’angolo. Dopo un primo tempo equilibrato si torna negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa i neroazzurri entrano in campo più determinati e l’occasione arriva al 51’ quando Di Paola calcia indirizzando la sfera sul primo palo, Suma si oppone e la difesa locale spazza il pericolo. Passano appena due minuti e Del Sorbo sfiora il goal da cineteca: l’attaccante recupera palla a centrocampo e vedendo Suma fuori dai pali, cerca di superarlo con un pallonetto che l’estremo difensore del Fasano respinge sulla linea di porta compiendo un miracolo. Al 63’ è decisivo l’intervento di un monumentale Sall che si oppone con il proprio corpo al tiro di Cavaliere a botta sicura. A dieci minuti dalla fine il Fasano si divora una ghiottissima occasione con un’azione costruita dai due nuovi entrati: Prinari da punizione pesca Serri che sotto porta calcia la palla alta sopra la traversa sciupando una limpida occasione per portare in vantaggio i suoi. Nonostante i sei minuti di recupero, il risultato resta immutato e la sfida termina a reti bianche.

Il pareggio proietta i sammaritani a quota 32 punti in classifica, con il distacco sulla zona play-out che resta di cinque lunghezze. Ora il Gladiator attende al “Piccirillo” il Taranto.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close