Girone GSerie DVN Calcio

Gladiator – Colpo salvezza contro la VIS Artena

Vittoria esterna dei sammaritani che vale +6 sulla zona retrocessione

In trasferta contro la VIS Artena, il Gladiator piazza un importante colpo salvezza vincendo e portandosi a +6 sulla zona retrocessione. I locali perdono terreno nella corsa playoff ma riescono a detenere ugualmente la terza piazza in graduatoria.

LA PARTITA

Avvio equilibrato e su buoni ritmi, si fanno preferire i nerazzurri come con questa conclusione di Di Finizio. Lo stesso calciatore con la maglia numero 11 la sblocca al 20′: pasticcio dei due centrali locali su un pallone lungo di facile lettura, nessuno dei due interviene sulla sfera con decisioni e tra loro sbuca l’attaccante sammaritano che si invola verso l’area e a tu per tu col portiere non sbaglia la rete dello 0-1. Il Gladiator è decisamente più in partita, ed anche in coda di primo tempo colleziona una buona occasione conclusa debolmente.

Con il film della gara passiamo alla ripresa, che si infiamma dopo soli 90 secondi: Di Finizio viene atterrato in area, per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Del Sorbo, reduce da una tripletta nel turno precedente: la sua conclusione si stampa sul palo e resiste lo 0 ad 1. Pochi giri di lancette ed arriva il ribaltone: è il 6′ quando la VIS Artena pareggia con Cericola che, marcato in maniera pessima al centro dell’area, spinge in rete un cross apparentemente innocuo arrivato dalla sinistra. La partita riserva ancora sorprese: è il quarto d’ora quando Manni calcola male i tempi dell’intervento in uscita e travolge in modo grossolano un avversario in area. Per l’arbitro è calcio di rigore (il secondo nel giro di dieci minuti) ed ammonizione per l’estremo difensore. Dal dischetto c’è nuovamente Del Sorbo, stavolta la conclusione gonfia la rete per il rinnovato vantaggio.

Fischio finale

Il finire di gara è caratterizzato da un improvviso temporale che si abbatte in quel di Artena, e bagna il triplice fischio che consegna la vittoria al Gladiator. Tre punti probabilmente decisi in ottica salvezza, con la vittoria numero 7 che fa rima con 33 punti stagionali, +3 sulla Torres, +5 sull’Afragolese e ben sei punti sul Nola, attualmente al penultimo posto in zona retrocessione.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto