Girone ISerie DVN Calcio

Giugliano – Vittoria convincente contro il Troina

Male gli ospiti, battuti dalle reti di Caso Naturale e De Vena

Vittoria di gran carriera per il Giugliano, che nel match casalingo al Vallefuoco di Mugnano piega 2 a 0 il Troina, mostrando i muscoli dopo qualche tentennamento di inizio stagione.

Parte col piglio giusto fin dal fischio d’inizio la squadra locale, oggi in maglia bianca: gli uomini di Agovino appaiono volenterosi mentre gli ospiti sono remissivi e lasciano ampi spazi. Unica soluzione difensiva: provare la tattica del fuorigioco, che fortunatamente riesce in occasione del potenziale vantaggio di Alvino, annullato dalla segnalazione dell’assistente di linea. Primo tempo molto convincente per l’attaccante col numero 9, pimpante e volenteroso di far male. Il risultato, però, non si schioda dallo 0 a 0 sino al duplice fischio.

La ripresa si apre con un breve sussulto del Troina, i calciatori di mister Boncore provano a farsi vedere attaccando alla rinfusa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Giugliano esce indenne da questa situazione d’ambasce e si fa vedere con sempre maggiore pericolosità, fino a trovare il gol del vantaggio, meritato da quanto espresso nella prima ora di gara. A sbloccare il risultato ci pensa il solito Caso Naturale: il numero 11 alza la testa, arma il tiro e trafigge l’incolpevole Serenari con una prodezza balistica da altri palcoscenici, davvero un bel gesto tecnico da apprezzare molteplici volte e da far vedere nelle scuole calcio.

Il Troina è in bambola, non riesce ad abbozzare reazioni ed il Giugliano ha vita facile nel chiudere la pratica: è il minuto 64 quando De Vena insacca per il tripudio dei tifosi, accorsi in massa, e la gioia della società che vede concretamente i tre punti palesarsi all’orizzonte.

Sul finale, saltano i nervi ed arriva l’espulsione di mister Agovino, probabilemente un eccesso di foga e tensione accumulata in queste prime uscite che esplode così.

Dal nervosismo alla gioia è tutto racchiuso in un triplice fischio, quello che regala i tre punti al Giugliano: risultato che sta anche stretto, forse, ai locali, nettamente superiori in termini di mole di gioco espressa e pericolosità sottoporta. Il Troina deve riflettere e metabolizzare quanto più possibile le scorie di una brutta sconfitta come questa.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close