Cronaca

Napoli – Rapine seriali a prostitute: sfuggito a blitz, si costituisce ai carabinieri

Si è consegnato presso la caserma della compagnia carabinieri di Giugliano in Campania, Daniele Scialo’ di 20 anni, residente a Villaricca, incensurato, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Napoli per concorso in rapina aggravata e violenza sessuale di gruppo.

Le indagini dei carabinieri della stazione di Napoli Poggioreale, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli, hanno accertato il coinvolgimento del giovane e 4 complici nella consumazione di rapine seriali in danno di prostitute che esercitavano a Napoli e provincia.

L’operazione scattò il 20 gennaio scorso, dove i 4 complici del giovane vennero arrestati, in seguito ad un’articolata e complessa attività investigativa, svolta da luglio a dicembre 2013, finalizzata al contrasto delle rapine seriali, in danno di prostitute straniere che esercitavano in case private, previo appuntamento, nei quartieri cittadini di Fuorigrotta e Capodimonte, oltre che nel comune di Varcaturo.

L’arrestato è stato associato al carcere di Poggioreale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close