Girone GSerie DVN Calcio

Giugliano – Battuto di misura il Lanusei a domicilio

Tigrotti che centrano la vittoria numero 21 in stagione

Il Giugliano ritrova vittoria e sorriso vincendo in rimonta contro un Lanusei mai domo. Gara non adatta ai deboli di cuore, ha vinto la capolista al termine di una partita tutt’altro che noiosa che ha regalato continue emozioni e ribaltamenti di fronte. I tigrotti due volte in svantaggio, alla fine riescono a vincere e a guadagnare punti sulla Torres fermata in casa dall’Afragolese. Avanti per due volte il Lanusei si è visto prima raggiungere e poi addirittura superare per 3-2.

La partita

Parte meglio la compagine sarda e il buon avvio viene premiato al 7’ dal gol di Gaetani. Il Giugliano non ci sta e si porta rabbiosamente in avanti. E al 14’ arriva il gol del momentaneo pareggio. Dalla retroguardia c’è un preciso lancio per Gladestony che dal limite dell’area di rigore lascia partire un gran diagonale che bacia il palo prima di depositarsi alle spalle dell’incolpevole Benvenuti. Una volta raggiunti il pari, il Giugliano si riversa in avanti alla ricerca del gol-sorpasso ma la mira di Gladestony e di Abonckelet non è precisa. E così al 44’, a sorpresa, arriva la seconda rete degli ospiti. L’argentino Fernandez approfitta di un errore della difesa gialloblu e batte il portiere Baietti. Ritmi forsennati che si interrompono solo con la segnalazione arbitrale del duplice fischio; i giochi sono rimandati alla ripresa.

Nel secondo tempo il gioco ostruzionistico degli avversari non favorisce il Giugliano. Ma i tigrotti non si arrendono e continuano ad attaccare. Il pari arriva al 78’: Kyeremateng viene steso in area, per il direttore di gara è calcio di rigore. Dagli undici metri va Cerone che beffa Benvenuti e fa 2-2. In pieno recupero poi Kyeremateng, su assist di Cerone, ribalta il punteggio con un diagonale vincente che vale tre punti fondamentali per il sogno promozione.

Termina così la sfida odierna. A quattro giornate dal triplice fischio dellla regular season sono ora otto le lunghezze di vantaggio sulla prima inseguitrice Torres, in attesa dei recuperi che vedranno protagonista il Team Nuova Florida.

Articoli correlati

Back to top button