Girone HSerie DVN Calcio

Serie D – Girone H, 19a giornata: per la testa c’è il “fattore” Campania

Tre derby in questa tornata, il Sorrento cambia guida tecnica

La testa della classifica passa per la Campania. Per la 19esima tornata del girone H di serie D, seconda di ritorno, Picerno, Cerignola e Taranto dovranno continuare la sfida a distanza verso la promozione diretta vedendosela contro tre formazioni della nostra regione, in un vero e proprio testacoda dalle ambizioni diametralmente opposte.

La capolista Picerno attende tra le mura amiche il Gragnano di mister Campana: incontro semplice sulla carta per gli uomini di Giacomarro, che nel girone d’andata non hanno mai “sgarrato” contro le formazioni impelagate nella lotta per non retrocedere.

Il Cerignola sarà impegnato nella trasferta costiera contro il Sorrento: i rossoneri in settimana hanno annunciato il cambio di guida tecnica, con Guarracino che ha fatto posto ad Enzo Maiuri, ex Casertana, Nocerina e Portici. Il neotecnico sorrentino, chiamato a centrare l’obiettivo salvezza, punterà a stoppare la corsa del team guidato da Dino Bitetto, così come avvenuto nell’1-1 dell’andata.

Impegno casalingo anche per il Taranto, che allo “Iacovone” attenderà la Sarnese: i granata non vincono dalla sfida casalinga col Gragnano, racimolando un misero bottino di 4 punti nelle ultime 10 gare. Il Taranto, fermato dal maltempo in occasione della “prima” del 2019 in trasferta col Bitonto, vuole cominciare nel migliore dei modi il nuovo anno, aprendo ufficialmente la “caccia” alla testa della graduatoria.

Le altre campane del girone, Pomigliano e Gelbison, ospiteranno rispettivamente Bitonto e Fasano. Gli uomini di Casu possono provare ad arrivare al colpo grosso, contro un Bitonto che sembra in fase calante e proveniente da due sconfitte consecutive. I salernitani, invece, non vogliono chiudere la striscia di risultati utili consecutivi, ora ferma a quota 4, e continuare ad alimentare la classifica in ottica di una tranquilla salvezza.

Il Savoia sarà di turno a Francavilla: problemi di formazione per mister Campilongo, ancora alle prese con una giornata di squalifica e che, oltre a Marino e Del Sorbo, dovrà rinunciare anche a D’Ancora, infortunatosi anche lui in settimana.

Chiuderanno il turno tre derby: due pugliesi, Nardò-Andria e Gravina-Altamura, e quello campano tra Granata e Nola.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close