Girone HSerie DVN Calcio

Gelbison – Arriva la stangata contro il Nardò

I locali rifilano un netto tre a zero agli ospiti, a segno anche il portiere Mirarco

Weekend calcistico caratterizzato da maltempo e manti erbosi al limite della praticabilità, in questo scenario difficoltoso si innesta il match tra Nardò e Gelbison, vinto dai locali con il punteggio netto di 3 a 0.

LA PARTITA

Primo tempo avaro di emozioni, col la Gelbison che riesce a difendersi in modo ordinato mentre i padroni di casa hanno poco mordente offensivo. Di fatto, l’estremo difensore rossoblu non ha occasione di sporcarsi le mani. I primi 45 minuti si rivelano buoni solo per inzuppare ulteriormente il green del “Giovanni Paolo II” di Nardò, fattore che risulterà determinante nella ripresa.

Pronti via, ci mette solo 6 minuti il Nardò a passare in vantaggio: calcio di punizione da distanza siderale, Calemme trova la sassata su cui non può nulla D’Agostino. Grande esultanza per il numero 10, subissato dall’abbraccio dei compagni. Il vantaggio del toro riesce a scuotere la Gelbison, che abbozza una reazione tuttavia sterile: i locali ci provano nuovamente con Calemme che questa volta alza troppo il tiro su una palla lavorata bene sulla fascia sinistra.

Il Nardò non demorde, ed aumenta le distanze a metà del secondo tempo: calcio piazzato dalla trequarti defilata sulla destra, il più lesto di tutti è Centonze che ribadisce a rete con un’incornata di testa. Sul due a zero i ritmi si abbassano, ed il terreno raggiunge i limiti della praticabilità a causa del maltempo che continua ad imperversare, questi fattori contribuiscono alla realizzazione di qualcosa di straordinario proprio a ridosso del triplice fischio: al quarto minuto di recupero un innocuo rinvio dal fondo di Mirarco rimbalza velenosamente e coglie di sorpresa D’Agostino, fuori dai pali quel tanto che basta per concretizzare il tre a zero e la rete del portiere granata.

Piove sul bagnato per la Gelbison, costretta a leccarsi le ferite in una partita che poteva regalare serenità ed invece assiste al preoccupante ritorno delle squadre impelagate in lotta playout. Tra queste, anche il Nardò, che mette nel mirino l’Agropoli ed il Grumentum, distanti ormai solo due punti.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close