Cronaca

Falso nummario – 5 arresti

La Guardia di Finanza di Scafati, ha concluso una delle più importanti operazioni di contrasto al falso nummario in Italia. 50 milioni di euro di banconote false, erano pronte per essere immesse sul mercato, con gravi danni per l’economia reale.
L’operazione, coordinata dalla procura di Nocera Inferiore, ha smantellato un’organizzazione che aveva la base operativa, all’interno di una ditta specializzata in scarichi ambientali, posta al confine tra i comuni di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.
Scoperta una stamperia professionale attrezzata per la produzione di banconote contraffatte, oltre un milione di pezzi in via di ultimazione già riproducenti la filigrana, con un valore nominale di oltre 50 milioni di euro. Parte della merce è stata trovata dietro un mobile di legno e in una botola sul pavimento apribile mediante l’uso del telecomando.

Cinque le persone arrestate, mentre le macchine industriali sono state sequestrate, insieme a numerosi cliché e pellicole trasparenti utilizzate per la produzione.

Le indagini continuano per individuare i canali di immissione delle banconote false sul mercato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close