Cronaca

Ercolano – Rapina gioielliere, arrestato un altro presunto complice

Rapina al gioielliere di Ercolano, la reazione armata, l’uccisione dei due rapinatori. Un episodio di cronaca che dal 7 ottobre scorso, continua ad alimentare indagini alla ricerca di altri presunti responsabili. Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un quarto soggetto ritenuto dagli inquirenti, tra i responsabili della rapina commessa ai danni di un gioielliere. Un provvedimento che rappresenta lo sviluppo ulteriore di un’inchiesta che ha già portato all’arresto di tre persone. L’analisi dei filmati dei circuiti di videosorveglianza, l’esame dei tabulati delle utenze trovate in possesso dei due rapinatori, le intercettazioni telefoniche, avrebbero consentito di accertare e documentare la responsabilità degli indagati nelle fasi preparatorie della rapina. L’uomo arrestato oggi avrebbe accompagnato uno degli indagati all’interno dell’istituto di credito, per segnalare l’avvenuto prelievo di contante e per segnalare l’uscita. Avrebbe definito con i due rapinatori uccisi gli ultimi dettagli, avrebbe pattugliato la zona circostante la banca, fungendo da palo a bordo di un motoveicolo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto