CronacaVN Notizie

Ercolano – Parco archeologico: lavori di pubblica utilità per i colpevoli di reati lievi

Si aggiunge una nuova connessione alla rete territoriale del Parco Archeologico di Ercolano come evidenzia la convenzione, stipulata con il Tribunale di Napoli e l’Ufficio interdistrettuale di esecuzione penale esterna per la Campania, e presentata questa mattina. Presso il Parco svolgeranno “Lavoro di pubblica utilità” quei soggetti che, avendo compiuto reati occasionali di lieve entità, abbiano chiesto di sospendere il processo con la messa alla prova il cui positivo superamento porta all’estinzione del reato senza che venga celebrato il processo.

4 anni, prorogabili per ulteriori 4, la durata della convenzione che si sposa con la volontà del Parco Archeologico di arricchire e consolidare il legame con il territorio con la creazione di reti e forme di partenariato con istituzioni ed enti.

Una serie di attività, quelle previste per i soggetti impegnati, che saranno scelte in base al loro trascorso e spazieranno dall’accoglienza al recupero sociale fino ai lavori di restauro e manutenzione.

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto