EccellenzaVN Calcio

Eccellenza Girone B – pari e spettacolo tra San Tommaso e Audax Cervinara

2-2 il risultato finale tra le prime della classe nell'ultima gara del 2018

Cervinara e San Tommaso chiudono il 2018 con un rocambolesco 2-2. Nel derby d’alta quota del girone B del Campionato di Eccellenza si affrontano le prime della classe. Al ‘Roca’ di Avellino la capolista tiene botta ma non approfitta del doppio vantaggio facendosi recuperare dagli irpini. Eppure i padroni di casa avevano iniziato bene provandoci con posizioni da palla inattiva come quando Carotenuto impegna Stasi. Sarà però letale il break di Cioffi che, autolanciatosi verso la porta, viene servito di testa da Zerillo e con un suntuoso pallonetto supera l’estremo difensore del San Tommaso per il vantaggio ospite. La festa dei cervi però dura poco perché sull’ennesima punizione di Carotenuto svetta la testa di Arzeo che riesce a scavalcare Stasi riportando l’equilibrio poco prima del 20’. Il pari galvanizza i padroni di casa ma le possibili incursioni non trovano esecuzione felice come sul bolide di Trimarco dalla distanza. Clamorosa l’occasionissima bruciata da Befi prima del duplice fischio, il bomber arriva scordinato a due passi dalla porta e consegna così al riposo il parziale di 1-1.

Alla ripresa dei giochi le squadre si guardano bene dall’organizzarsi al meglio ma sarà una defiance di Di Donato con un’uscita kamikaze sugli sviluppi di un corner a regalare il pallone più dolce per Fusco il quale deposita tranquillamente in rete il 2-1 per l’Audax Cervinara tra le numerose proteste del San Tommaso. Il botta e risposta però non tarda ad arrivare e i locali affidandosi alla verve offensiva riescono a riportarsi sul 2-2 grazie alla solita incursione di Trimarco che piazza in area un pallone dove Sabatino, completamente dimenticato dalla retroguardia biancoazzurra, ha vita facile per piazzarla sul secondo palo. Il finale è un assolo del San Tommaso che crede di più nella vittoria ma sul palo di Carotenuto, colpito direttamente su calcio d’angolo, si chiuderà la partita che regala un pareggio emozionante lasciando così tutto invariato li in vetta alla classifica dove regna ancora un grande equilibrio senza un vero mattatore.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close
Inline
Inline