CronacaVN Notizie

Covid Hospital Boscotrecase – Al via la sperimentazione con il plasma

Potrà partire “La sperimentazione della cura di malati Covid con l’utilizzo del plasma ottenuto da donatori convalescenti” è quanto decretato dal Comitato Etico Campania Sud che ieri, 21 maggio, ha dato il suo placet all’avvio dello studio sperimentale multicentrico per l’uso di plasma, a scopo terapeutico, nei pazienti affetti da COVID-19.

Un risultato importante per l’ASL Napoli 3 sud, che è anche sede del Comitato Etico. Un organismo indipendente che comprende oltre la già citata ASL anche quella di Salerno e l’Azienda ospedaliera salernitana Ruggi d’Aragona.

“Il centro di ricerca, che avrà come obiettivo quello di valutar l’efficacia della precoce infusione del plasma, prelevato da donatori in convalescenza” vede coinvolti i centri trasfusionali di Castellammare di stabia e di Torre del Greco ed il Covid Hospital di Boscotrecase.

E proprio a Boscotrecase, a partire dalla settimana prossima, sarà allestito uno spazio per le donazioni che potranno esser effettuate anche da pazienti over 60.

“Un’operazione di raccolta del plasma mediante procedura di plasmaferesi – che come evidenziato dall’ASL – rappresenta una possibile terapia ma tuttavia, ad oggi, non esistono studi che ne dimostrino la fattibilità ed efficacia”

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto