PromozioneVN Calcio

Cimitile – nell’ultima dell’anno arriva il pari con il Lions Mons Militum

Al vantaggio su rigore di Di Meo risponde il pari prima del riposo di Cestaro

Nel big match dell’ultima giornata del girone di ritorno Cimitile e Lions Mons Militum non vanno oltre l’1-1. Al rigore di Di meo che porta in vantaggio i granatieri risponde Cestaro che prima del riposo riporta l’equilibrio nel risultato. In una partita molto attesa, vista la chiusura dell’anno, capitano poche occasioni con le compagini abili a mantenere bene le incursioni avversarie senza rischiare.
Passeranno così i primi 10 giri di lancette e bisognerà aspettare un calcio d’angolo per il Cimitile per vedere Ardolino provare due volte dalla distanza senza successo.
In una gara chiusa alle emozioni farà differenza un episodio. Rigore in favore del Cimitile al 29’. Palumbo ingenuamente atterra Imparato e regala il tiro dagli 11 metri con Cesarano che intuisce ma non può molto sull’esecuzione di Di Meo che sigla così l’1-0 in favore dei suoi compagni. La risposta degli ospiti in una doppia occasioni prima con l’esecuzione dalla distanza sciupata malamente poi ancora una possibilità sul cross di Del Sorbo dalla trequarti ma il colpo di testa di Napoletano porta altissima la sfera.
Il Cimitile prima del riposo cerca di rifarsi per il raddoppio ma Aprea prima sul tiro cross e poi Menna sugli sviluppi non troveranno la gioia del goal.
Prima del duplice fischio arriva il pareggio: calcio d’angolo fatale con tutta la banda di Cantaldo a cercare la porta ma solo Cestaro è il più lesto di tutti per ribadire in rete.
Al rientro in campo mister Galluccio avrà donato un’inziezione di fiducia ai suoi che partono con il piglio giusto: Ardolino dalla distanza trova i guantoni di Cesarano. Poi è Colonna a provarci dalla distanza ma lo specchio della porta è mal inquadrato. Le avvisaglie però non proseguono e la gara scivolerà verso la fine della gara con il Cimitile altissimo esco a recuperare sempre palla e a prevede verso la porta avversaria mancando però il finale tocco per trovare la porta. I granatieri proveranno a reclamare un altro penalty sul cross di Di Meo ma forse l’occasione migliore prima della fine la crea la squadra ospite quando in contropiede si lancia verso la porta di Cerciello ma è bravissimo il neo portiere arrivato dalla Mariglianese a neutralizzare il cross basso e teso.
Si chiuderà dopo 4 di recupero una gara che consegnerà un punto a testa nell’ultima partita dell’anno un assist al Saviano per allungare sulla seconda compagine di Monteniletto mentre consegna la giusta consapevolezza ai granata di portarsela giocare a testa alta con tutti per continuare a sognare  playoff nella seconda parte del campionato.
Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close