EventiVN Cultura

Cimitile, L’inceneritore di Acerra – Preistoria della Laudato Sì ai tempi del Covid

Una settimana per accendere i riflettori sulla letteratura, sull’arte, ma anche sui grandi temi che investono il territorio, a partire dalle prospettive di rilancio che trovano possibilità enormi proprio nel patrimonio culturale, fino ad arrivare a contesti meno felici, criticità con cui ci si confronta da anni, e rispetto alle quali il Premio Cimitile prova a fornire, anche nell’edizione 26, spunti di riflessione mirati alla soluzione.

Tema ambiente nella sesta serata del Premio, fanno da scenario le battaglie lunghe oltre un 20ennio per un area troppo spesso finita sotto i riflettori per disagi legati all’ecologia territoriale. Salto indietro nel tempo per il passaggio dedicato ad uno dei simboli del decorso in tema. Il riferimento grazie all’opera del Vescovo Emerito Giovanni Rinaldi, “L’inceneritore di Acerra – Preistoria della Laudato Sì ai tempi del Covid”

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto