PromozioneVN Calcio

Cimitile – contro l’F.C. Avellino termina 0-0

Arriva un pareggio contro gli irpini nell'ultima gara del 2018 per i ragazzi di mister Galluccio

Il Cimitile impatta sull’FC Avellino. Non basta la grinta e il cuore granata nei 90’ di gioco. Al comunale di Cicciano la gara termina sullo 0-0. Entrambe le compagini arrivavano da risultati importanti e opposti. I padroni di casa alla ricerca della continuità dopo la vittoria nel derby con il Saviano, gli ospiti con la volontà di riscattare la debacle con il Grotta di settimana scorsa.

Mossi dalla paura di non concedere troppo nella prima frazione sono poche le emozioni regalate ai supporters giunti al Magnotti. Si inizia con un break dell’Avellino che prova a farsi vedere prima sull’azione costruita da Tucci con Tourè che sbroglia una situazione complicata nonostante il fuorigioco segnalato e poi dal tiro da dimenticare di De Luca. I portieri non soffrono e la prima occasione del Cimitile arriva sul colpo di testa debole di Di Benetetto che non solletica Nicastro in facilissima uscita. Prima del riposo potrebbe però cambiare il risultato in favore degli irpini quando Zara si divora il goal del vantaggio sugli sviluppi di una punizione grazie al servizio di Tucci. Il primo tempo si spegnerà poi sul nuovo tentativo di De Luca dalla distanza.

La ripresa dei giochi regala più vivacità ed emozioni con continui cambi di fronte favoriti dagli ampi spazi lasciati dalle squadre meno concentrate. Clamorosa l’occasione prima del quarto d’ora con Napolitano che deve metter una pezza per evitare il goal ospite. Il Cimitile da margini di miglioramento in manovra offensiva ma difetta quasi sempre nel momento del passaggio finale. Ne approfitta allora la squadra irpina in ripartenza ma il tentativo di Gagliardo è una semplice telefonata per Napolitano. L’occasione più importante per i granata arriva alla mezz’ora con la volee di Di Benedetto che illude solamente i tifosi al goal quasi rassegnati all’idea del pareggio a reti bianche vista la sfortuna. La risposta degli ospiti non è da meno con la partenza regolare del giocatore irpino il quale spreca un pallonetto vanificando l’ultima occasione di gara per regalare agli archivi un pareggio a reti bianche.

Si chiude così la buona chance per entrambe le squadre di chiudere con una vittoria questo 2018. Alla fine il pareggio premia entrambe le compagini che portano un punto a casa per guardare al 2019 con la speranza di continuare a lottare per gli obiettivi opposti: la quota salvezza per il Cimitile e il posizionamento playoff per gli irpini.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close
Inline
Inline