PromozioneVN Calcio

Cimitile – Buona la prima, Bisaccese superata 3-1

Partita ben giocata da ambo le squadre, a fare la differenza sono gli episodi

Un buon Cimitile batte 3-1 la Bisaccese. Nel rovente pomeriggio dello “Sporting Club” di Nola, Cimitile e Bisaccese si sono affrontate a viso aperto per la prima gara del campionato di Promozione girone B.

Le due formazioni si fanno vedere poco dopo il fischio d’inizio del signor Nazzareno Pisano della sezione di Benevento. Nel cuore dell’area Cimitile, Sambou Suwaneh manda alto col destro dopo 2’. La risposta del Cimitile con l’assolo di Di Meo al 9’, palla alta.

La Bisaccese prova ad agire in contropiede, Mamadi Sanyang viene chiuso energicamente da De Riggi. Proteste degli ospiti ma il fischietto beneventano lascia giocare.

Il Cimitile si porta avanti nel punteggio al 20’. Il punto del vantaggio granata è di rigore, trasformato con freddezza da capitan Di Meo. Un episodio che suscita perplessità alla panchina ospite così come il problema tecnico che ci ha colpito al momento del fallo subito dal Cimitile e della segnatura del numero 10 di casa.

La direzione di gara pare non soddisfare la formazione in maglia gialla. A farne le spese è il tecnico ospite Daniele Santoli, ammonito nello specifico per proteste. La Bisaccese allora prova a scrollarsi il nervosismo con questo tentativo che termina largo ma non di molto alla sinistra di De Riggi.

Finale in crescendo per la Polisportiva Bisaccese. Doppio calcio d’angolo, il primo con un nulla di fatto, il secondo con la conclusione velleitaria di Libertazzi che spara altissimo. Un primo tempo ricco di polemiche termina qui, con il vantaggio di misura del Cimitile.

La ripresa si apre con la rete del momentaneo pareggio Bisaccese. Azione ben congeniata degli uomini in maglia gialla, Suwaneh batte De Riggi con un destro piazzato al 3’ del secondo tempo.

Il Cimitile si fa vedere al 60’: cross al centro, Manco ci prova di testa ma Gala blocca in serenità. La gara entra nel vivo. 3’ più tardi, la Bisaccese va vicinissima al punto del sorpasso.

Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mamadi Sanyang colpisce la traversa con un tacco volante. La palla arriva dalle parti del subentrato Muhammad Sanyang: il numero 17 calcia a botta sicura trovando la magistrale risposta di De Riggi che blinda la porta.

L’azione prosegue sull’asse Sanyang: il numero 10 ospite, in acrobazia, trova l’omonimo in maglia numero 17 che ci riprova ma anche in questo caso De Riggi si dimostra reattivo con una parata formidabile. Poi il direttore di gara ferma tutto con un fischio a favore dei granata.

Nel momento migliore degli ospiti, il Cimitile si porta in vantaggio. Troppo solo ed indisturbato il numero 7 di casa Manco: il centrocampista riceve, si accentra e fa partire un destro che beffa Gala. Al 70’ è 2-1 Cimitile per la felicità della panchina granata.

Negli ultimi 10’ della ripresa due episodi da moviola. All’85’, la Bisaccese trova il 2-2 ma il signor Nazzareno Pisano annulla tutto per ipotetico fuorigioco del numero 20 Khonte. In pieno recupero, il Cimitile cala il tris.

Lancio dalla difesa in direzione Di Meo che gestisce in maniera magistrale e manda in porta il giovane Falco. Il numero 19 giunge in area e batte Gala per il definitivo 3-1 Cimitile. Pochi scampoli di gara ed ecco che arriva il triplice fischio del beneventano Pisani.

Una gara frizzante, ricca di episodi. Non male come prima giornata dell’aggregato di B di Promozione. Il Cimitile sorride, la Bisaccese torna alla base con l’amaro in bocca. Le sensazioni ci inducono a pensare che queste due squadre faranno sudare tutte le rispettive avversarie.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto