PromozioneVN Calcio

Cimitile – Ardolinogoal per mandare ko il Manocalzati

Vittoria che mette il turbo in classifica in attesa del recupero di mercoledì con il Saviano

Basta un goal di Ardolino al Cimitile per piegare di misura il Manocalzati e volare ancora di più in classifica. Forse la vittoria più sofferta da inizio stagione per i colori granata che al Magnotti di Cicciano trovano un super Mazzone a impedire la via del raddoppio soffrendo così fino all’ultimo di gioco per portare a casa i 3 punti.
Il Cimitile sembra in gran forma e parte subito alla volta della porta difesa da Mazzone. Protagonista in più occasioni sempre bomber Di Meo che cerca la rete in più occasioni nel giro di 4 minuti. Il giocatore in maglia numero 10 però si arrendera al palo soprattutto al terzo tentativo quando sembrava ormai fatta per il vantaggio granata. Gli ospiti cercano di puntare tutte le fiche sulla prestanza fisica di Aruba ma il centravanti irpino al momento del tiro favorito da un doppio rimpallo manda la sfera lontano dal palo difeso da De Riggi.
Poi è Arino a cercar gloria dalla distanza ma senza incidere più di tanto. Sarà però il Cimitile a trovare il vantaggio poco dopo la mezz’ora quando Ardolino è lesto a ribadire in rete la palla neutralizzata da Mazzone su Di Meo con dedica alla panchina di mister Galluccio. Prima del riposo sembra fatta per il 2-0 ma Mazzone si supera e d’istinto manda in calcio d’angolo il pallone indirizzato da Colonna verso la porta. Il primo tempo si chiuderà così con il minimo vantaggio granata.
Il secondo tempo riparte con ritmi altissimi e nel giro dei primi due minuti è ancora Di Meo a rendersi protagonista ma prima trova lo specchio poi è Mazzone bravissimo a neutralizzare il goal. La risposta degli ospiti si fa sentire ma il pallone termina di poco al lato della porta difesa da De Riggi. Dopo l’estremo difensore granata è super in uscita su contropiede del Manocalzati. Da un miracolo a un sospiro di disperazione quando Di Meo capisce che non è giornata nel momento in cui anche la traversa gli nega la gioia del goal a Mazzone battuto.
Il finale è una girandola di emozioni con cambi di gioco continui e tentativi nei rispettivi specchi di porta difesa da Mazzone e De Riggi. La partita però si chiuderà dopo 4’ di recupero sul goal annullato al Cimitile allo scadere sancendo così il finale di 1-0 in favore dei granata che ora possono continuare a sognare in attesa del recupero di mercoledì prossimo contro il Saviano oggi vittorioso in quel di San Vitaliano.
Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close