EccellenzaVN Calcio

Cervinara – La gloria sportiva, le ombre sulla società

Sfiducia a mezzo stampa da parte del settore tecnico alla dirigenza irpina

Guai in paradiso, o almeno così sembra per una delle corazzate del girone B di Eccellenza che negli ultimi anni ha sempre ben figurato nella massima categoria regionale. Il Cervinara dopo aver toccato il punto più alto della propria storia sportiva, vincendo la Coppa Campania in una finale eroica al “Pinto” di Caserta terminata ai rigori contro il Giugliano, vive una profonda scollatura fra staff tecnico ed apparato dirigenziale che stenta a rinsaldarsi.

LA SFIDUCIA DEL TEAM

L’esplosione è deflagrata all’indomani della conquista della Coppa, con la squadra che ha denunciato a mezzo stampa una, citiamo testualmente, situazione di preoccupante immobilismo societario che lascia poche speranze per un roseo futuro della nostra amata Audax. A seguire, ci sono state cancellazioni di allenamenti, una sconfitta quasi “fisiologica” contro il Castel San Giorgio, dato il grande sforzo profuso nell’infrasettimanale di coppa, e la squadra che torna far quadrato in vista della partita casalinga contro il San Vito Positano, il primo ritorno al “Canda – Cioffi” per riabbracciare i propri tifosi dopo il gran successo conquistato.

Si è reso necessario anche l’intervento del sindaco Tangredi per garantire, mediante colloqui, il rispetto dei parametri economici concordati con calciatori ed allenatore ad inizio stagione, ma nelle ultime ore rimbalza un ulteriore, importante, aggiornamento: Ciro Annunziata, imprenditore ed ex patron del Carotenuto nella scorsa annata calcistica di Promozione, si è reso disponibile a rilevare le quote societarie dell’Audax per diventare, di fatto, presidente al posto di Joe Ricci.

Ennesima notizia che, di fatto, non porta almeno a breve termine stabilità e sicurezza ad una squadra impegnata su due fronti per la conquista, concreta, della tanto agognata serie D. Ad inizio stagione proprio Annunziata aveva dato disponibilità a fare parte dell’asset societario, salvo poi ripensamenti che amplificano i dubbi: forse già dal fischio d’inizio di questa annata sportiva il Cervo non navigava in buone acque?

Solo col passare dei giorni ed attraverso le voci dei protagonisti di questa intricata  vicenda riusciremo a definire un quadro chiarificatore.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Close
Close