Girone ISerie DVN Calcio

Cavese – Buona la prima contro il San Giorgio

Esordio in Coppa vincente nel segno di Allegretti

Dopo la deprimente retrocessione della scorsa stagione, riparte nel migliore dei modi la Cavese, battendo di misura il neopromosso San Giorgio tra le mura amiche.

Cavese – San Giorgio: il primo tempo

Il pomeriggio di sport al “Simonetta Lamberti” si apre con la prima conclusione del San Giorgio, che si presenta alla conclusione con Tamsir, autore di una bella percussione centrale ma il tiro non impensierisce Anatrella. Pochi giri di lancette dopo, grande occasione per gli ospiti: Navas sfiora il vantaggio con un inserimento centrale: la sua conclusione da dentro l’area termina di un soffio a lato alla sinistra dell’estremo difensore dei metelliani. Per vedere la Cavese dalle parti di Barbato bisogna attendere la mezz’ora: D’Angelo fa un uno-due involontario con il difensore Greco e calcia col mancino ma il suo rasoterra termina di poco a lato.

Poco dopo, Anatrella protagonista con un colpo di reni eccezionale, per bloccare in due tempi la doppia conclusione di Mancini dall’interno dell’area piccola. Il San Giorgio prodiga il massimo sforzo, ma è costretto a fare i conti col gol subìto: Allegretti anticipa l’uscita di Barbato e lo infila con un tocco dolce sul lancio di Kosovan, che si spegne in rete. Gli ospiti accusano il colpo, ed il primo tempo giunge al duplice fischio senza ulteriori sussulti.

Cavese – San Giorgio: il secondo tempo

Il piglio degli aquilotti è nettamente cambiato, più padrone del gioco fin dal ritorno alle ostilità: Maiorano dopo due minuti non inquadra lo specchio della porta. Al quarto d’ora, proteste veementi in casa San Giorgio per un presunto tocco di mani di De Caro sulla conclusione del neo-entrato Di Domenicantonio. L’arbitro sorvola e invita a continuare. La girandola di cambi rallenta ulteriormente i ritmi già bassi della ripresa e non arrivano più occasioni da ascrivere a referto.

Un primo tempo pimpante è bilanciato da una ripresa a toni bassi, anche a causa del caldo estivo che ha imperversato al “Simonetta Lamberti”. Cavese che archivia la massima resa con il minimo sforzo, San Giorgio volenteroso ma ancora lontano dallo stato di forma che può portare a risultati degni di nota in Serie D.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto