Cronaca

Cava de’ Tirreni – Conferita cittadinanza onoraria al vescovo Depalma

[iframe id=”https://drive.google.com/file/d/0ByzGQ0N1neJBYk9KbU9KUjZXemM/preview” align=”center” mode=”normal” autoplay=”no” maxwidth=”640″]

Cava ha onorato Beniamino Depalma con la cittadinanza onoraria. Un riconoscimento ufficiale come testimonianza di gratitudine della città e dei cavesi per l’opera del presule svolta nel territorio dell’arcidiocesi di Amalfi e Cava, tra il 1991 e il 1999.
Otto anni che hanno lasciato un forte segno nella comunità, tanto da riconoscerlo cittadino onorario di una città che per Depalma è una culla di civiltà e di cultura.
La proposta di conferimento all’attuiale vescovo di Noia, è stata presentata dal consigliere Armando Lamberti, ed è stata recepita in maniera unanime dall’intero consiglio comunale.
Il legame tra Depalma e Cava è forte ed è cresciuto nel corso degli anni, restando immutato nel tempo. Un legame cresciuto sul piano della missione pastorale e sul piano del dialogo aperto, che negli otto anni di ministero è stato attuato secondo i valori sociali e civili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto