CronacaVN Notizie

Castellammare di Stabia – il direttore dell’ospedale invia la relazione al sindaco

Continua ad essere in costante divenire la situazione inerente all’emergenza Covid-19 a Castellammare di Stabia, ed in particolare per quanto riguarda gli aggiornamenti dall’ospedale San Leonardo. Città, quella stabiese, che da alcuni giorni non registra nuovi casi di positività al Covid-19 che ad oggi restano 26 tra questi rientrano 9 sanitari oltre che 3 persone guarite e 5 decedute. Un dato che in ogni caso, come affermato elle scorse ore dal sindaco Cimmino, fa riferimento ai 194 esiti di tamponi effettuati comunicati finora dall’Asl, un numero troppo esiguo, secondo il primo cittadino, rispetto a quello degli abitanti stabiesi, che ammonta ad oltre 60mila, che quindi dovrebbe essere incrementato effettuando tamponi a tappeto.

Primo cittadino che, tuttavia, nella giornata odierna, dopo settimane di appelli attraverso i social e gli organi di stampa, ha iniziato a ricevere le prime risposte dall’ASL ed in particolare del direttore dell’ospedale San Leonardo Mauro Muto al quale il sindaco Cimmino aveva chiesto chiarimenti, lo scorso 20 marzo, In particolare in merito alla gestione del caso della donna, risultata positiva al Covid, che aveva dato alla luce suo figlio nell’ospedale stabiese.

Chiarimenti che sono finalmente arrivati da parte del direttore Muto attraverso una relazione indirizzata al sindaco Cimmino nella quale viene spiegato che la procedura che venne seguita, per il parto della donna, fu l’unica possibile vista l’urgenza imposta dal travaglio ed anche la necessità di tutelare la vita della mamma e del nascituro. Una procedura effettuata salvaguardando la salute di dipendenti-lavoratori che a vario titolo hanno avuto contatti con la paziente, e che sono risultati, successivamente, risultati negativi al sars-cov2

Una relazione che non ha per nulla soddisfatto il sindaco Cimmino che sperava di ricevere un report dettagliato degli esiti dei tamponi effettuati su tutto il personale sanitario dell’ospedale ed ha, inoltre, annunciato, che l’operazione verità, atta a far chiarezza su tutto ciò che riguarda il San Leonardo andrà avanti per il bene di tutti.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close