CastellammareCronacaVN Notizie

Castellammare di Stabia – Violenza sulle donne: in farmacia una mascherina per “denunciarla”

Recarsi in farmacia per chiedere aiuto denunciando i maltrattamenti subiti. Una possibilità offerta dal progetto Mimosa, campagna lanciata da Federfarma contro la violenza sulle donne.

Un progetto attivo da pochi giorni anche a Castellammare di stabia dove, presso la farmacia Sant’Antonio, le donne vittime di violenza utilizzando la frase “Voglio una mascherina 1522” possono chiedere aiuto proprio grazie questo messaggio “in codice”.

Progetto della farmacia stabiese realizzato con il sostegno legale del consultorio prevenzione e aiuto a tutela delle vittime, dell’avvocato Davide Pentangelo, e grazie al gruppo Stabia Solidale di Giuseppe Caruso.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto