Cronaca

Caserta – Evasione fiscale, sequestrati beni per oltre 3 mln

Avrebbero generato un evasione fiscale per aver omesso il versamento all’erario di ritenute fiscali certificate e dell’Iva. Questo per il Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, che ha emesso due decreti di sequestro preventivo eseguiti dai finanziari del Nucleo di polizia tributaria casertana.

Il valore complessivo delle economie interessate dal provvedimento è  di oltre 3 milioni di euro, che ha coinvolto due società  a responsabilità  limitata con sede in provincia di Caserta. Una casa di cura convenzionata e un’attività di commercio di articoli medicali e ortopedici.

La misura cautelare reale è  stata disposta dal Gip a seguito di complesse indagini che avrebbero consentito di accertare l’ingente evasione fiscale. Una confisca per equivalente adottata per inibire il presunto vantaggio economico che le due società avrebbero ottenuto attraverso l’evasione. Nel mirino i beni intestati alle società  e ai suoi amministratori, quali immobili, rapporti finanziari e quote societarie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto