PoliticaVN Notizie

Casamarciano – Amministrazione al lavoro per il PUC

Si prospettano giorni di lavoro incessante per l’amministrazione comunale di Casamarciano, alle prese con la formazione di un nuovo Piano Urbanistico Comunale. 

Un’esigenza nata dalla cessata o mancata operatività dell’Ufficio di Piano, fondamentale per la realizzazione del P.U.C., istituito nel 2019. La macchina amministrativa si è messa in moto deliberando, in data 31 Gennaio, un atto ricognitivo e di indirizzo per la redazione del P.U.C. 

Presenti precise indicazioni e linee guida sull’atto a firma Felice Argenio, assessore all’Urbanistica, sul come procedere. Necessarie figure professionali specialistiche, scelte tramite bando pubblico, come un agronomo, un geologo, un tecnico competente in acustica e soprattutto un esperto progettista, con specifica esperienza in Piani Urbanistici Comunali.

Importante sarà anche rispettare i 6 indirizzi suggeriti in una delibera del 2022 dal Commissario Stefania Rodà che vanno dalla limitazione all’espansione urbana, promuovendo il riuso e la rigenerazione dell’esistente, alla questione “economie estrattive”, apparentemente una risorsa ma allo stesso tempo un danno costante all’ambiente circostante. Passando anche per la valorizzazione del settore primario e delle produzioni agroalimentari locali, il recupero dei beni storici-testimoniali, la piantumazione dei suoli urbanizzati.

Un PUC a misura di ambiente, green ed ecologico. E’ questo l’intento del primo cittadino Clemente Primiano e del suo staff: previsti interventi per la realizzazione della “città verde” e della “città intelligente”. Una mossa utile per candidare il comune di Casamarciano a specifici finanziamenti ma soprattutto per migliorare ulteriormente la qualità di vita del territorio comunale. 

 

Articoli correlati

Back to top button