Cronaca

Casal di Principe – Rifiuti tossici: ruspe di nuovo al lavoro

Sono ripresi anche questa mattina gli scavi nel terreno di via Sondrio, a Casal di Principe, dove ieri, alla profondità di 9 metri, sono venuti alla luce fanghi sospetti, forse frutto di processi di depurazione industriale.

Ruspe di nuovo al lavoro e per i risultati delle analisi che saranno effettuate sui campioni prelevati ieri dai tecnici dell’Arpac, i tempi sarebbero lunghi. La DDA intanto, sta tentando una accelerazione.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close