Cronaca

Capua – GdF scopre laboratorio odontotecnico abusivo

La Guardia di Finanza di Capua ha scoperto uno studio odontotecnico non autorizzato, sorprendendo tre soggetti intenti alla lavorazione e produzione di protesi dentarie, in assenza di qualsiasi autorizzazione sia amministrativa che sanitaria.
Il laboratorio, risultato in piena attività e provvisto anche di una sala d’attesa, era dotato di numerose attrezzature e materiale necessario alla realizzazione di calchi e protesi dentarie, alcune già pronte per essere consegnate ai committenti.
Il titolare, che si avvaleva della collaborazione di due dipendenti che sarebbero risultati completamente “in nero”, non sarebbe stato in grado di fornire alcuna documentazione fiscale giustificativa dell’attività svolta.
A tal proposito, le Fiamme Gialle hanno acquisito documenti che saranno oggetto di analisi per i successivi approfondimenti di natura fiscale, finalizzati alla ricostruzione del volume d’affari.
I tre responsabili sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, in quanto, in concorso tra loro, esercitavano l’attività ausiliaria delle professioni sanitarie, in violazione delle specifiche normative vigenti in materia.
Oltre alla denuncia per esercizio abusivo, ai tre soggetti sono state contestate anche violazioni delle norme igienico-sanitarie, per le pessime condizioni in cui erano tenuti i locali e le protesi, nonché per aver smaltito rifiuti speciali senza le previste modalità. Il laboratorio, unitamente alle sofisticate attrezzature per un valore di oltre 30 mila euro, è stato sottoposto a sequestro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto