PoliticaVN Notizie

Camposano, Surroga consiglieri – Salta la seduta di consiglio

La corsa contro il tempo è ripartita, poche settimane trascorse dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha riportato il già sindaco Francesco Barbato alla guida della città di Camposano, interrompendo di fatto la sospensione dell’assemblea cittadina intervenuta in principio 2021, a seguito delle dimissioni presentate in massa dal gruppo d’opposizione consiliare, con stesso epilogo per parte della maggioranza consiliare.

Il resto della storia è cosa nota, il ricorso presentato e rigettato al Tar, le istanze accolte dal Consiglio di Stato che ha aperto ad una nuova, possibile, fase amministrativa, seppur di breve portata visto l’atteso ritorno alle urne in autunno.
Torna lo scoglio del bilancio, questa volta quello di previsione, atteso all’approvazione entro la fine del mese; ed insieme al documento programmatico torna anche la questione dei numeri, una situazione generale che sembrava esser risolta, ma che riflette ancora criticità da risolvere nella seduta convocata questa mattina, sessione straordinaria per il consiglio comunale con all’ordine del giorno proprio la surroga dei consiglieri dimissionari. Un passaggio necessario per l’ok al bilancio, l’epilogo della convocazione mattutina nella seduta andata deserta per assenza dei consiglieri di quel che resta della maggioranza Barbato.

E la corsa contro il tempo, si diceva, riparte. Tra le strade percorribili quella della surroga effettuata con intervento di Commissario ad Acta, procedura che permetterebbe il superamento del primo scoglio, con l’opportunità di provare a ricompattare il gruppo maggioritario nei numeri. Meno di 3 settimane per provare a rimediare, il rischio, quello di una nuova sospensione dell’assemblea cittadina.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto