PoliticaVN Notizie

Campania, Rientro in classe fissato al 15 Settembre – Parte la corsa al vaccino

Il calendario è pronto, alla prima campanella la certezza del rientro in classe che per l’anno scolastico 2021-2022 è atteso in presenza, dubbi non del tutto dissipati quando l’emergenza da covid-19 è ancora in corso, quando si attendono i riscontri sul dato generale dei contagi da post-vacanze.

Saranno gli studenti dell’Alto Adige i primi a rientrare tra i banchi già il prossimo 6 settembre, gli ultimi, secondo la tabella di marcia, quelli di Puglia e Calabria per i quali il primo giorno è fissato per il momento al 20 settembre.

Pochi giorni prima la ripresa per gli studenti della Campania, qui l’intervento è stato già chiaro dal Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca: rientro fissato per il momento al 15 settembre, la convalida decisiva all’Unità di Crisi, ai dati che potrebbero vedere già il primo slittamento di stagione, con una settimana aggiuntiva di stop per consentire il completamento, o quanto meno il raggiungimento di percentuali soddisfacenti per la campagna vaccinale dedicata proprio agli studenti. Passo in avanti della Regione Campania sul personale sanitario, da settimane a livelli ottimali per adesioni e somministrazioni, si lavora sul fronte della platea scolastica per la quale saranno settimane segnate dal “W la scuola”, il programma vaccinale dedicato proprio agli studenti, e che vedrà l’allestimento di open day a catena per accelerare le operazioni. E ci sono già le prime date, si parte il 25 agosto alla Stazione Marittima con 1500 dosi per tutte le fasce d’età, con una seconda giornata il 30 agosto con altre 1500 dosi, si passa poi alla Mostra d’Oltremare il 3 settembre e il 6 settembre con 5.040 dosi per ogni giornata.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto