PoliticaVN Notizie

Campania – Questione “Sicta”: discussione al Question Time

NAPOLI – Una corsa contro il tempo quella relativa al futuro dei lavoratori dell’ex Consorzio Sicta, appartenente al gruppo Enav, al 60% facente capo alla stessa società ed al 40 a techno Sky, aggregato operante nel settore ingegneristico per progettazione, prototipazione, funzionalità nell’ambito dell’air traffic management.

Un consorzio posto in liquidazione anticipata, con procedura di licenziamento per i 44 dipendenti, di cui 14 impiegati nella sede romana, e 30 nella sede centrale di Capodichino a Napoli.

Estinto nell ottobre 2017 con accordo è stato concesso ai lavoratori napoletani di rendere fino al 1 maggio 2018, in attesa di possibili soluzioni per la sede partenopea che nel frattempo non sono arrivate negli incontri tra società, regione e ministero dello sviluppo economico. Per i lavoratori è atteso lo spostamento presso la sede romana.

Il timore è quello di perdere, ancora una volta, un polo d’eccellenza per il settore aerospaziale campano, presenza storica sul territorio con incidenza sull’indotto.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close