Cronaca

Campania – Il Procuratore regionale della Corte dei Conti saluta la G.d.F.

Il Procuratore Regionale presso la Sezione Giurisdizionale per la Campania della Corte dei Conti, Tommaso Cottone, ha salutato la Guardia di Finanza del Comando Regionale Campania, in occasione del passaggio di consegne con il Procuratore subentrante, Michele Oricchio, già Procuratore Regionale per la Basilicata.

L’incontro è stato anche l’occasione per tracciare un bilancio sui risultati ottenuti nel corso dell’ultimo quinquennio e, soprattutto, per tratteggiare i contorni dei futuri obiettivi dell’azione di controllo, condivisi dalle due Istituzioni.

Secondo Cottone, le Amministrazioni pubbliche che operano nel territorio campano hanno intrapreso percorsi di legalità: segnali concreti che l’azione combinata Procura della Corte dei conti e Guardia di finanza non si è risolta nella sola azione di contrasto alla criminalità economica ed alla mala gestio, ma ha indirizzato, e sta indirizzando, modelli di bene amministrare. Un’attività educativa che il Procuratore Cottone ha rivendicato come momento centrale della Magistratura contabile. A tanto si è giunti in quanto in quest’ultimo quinquennio, si è consolidato il rapporto sinergico tra la Guardia di Finanza e la Procura Regionale: due realtà che hanno sempre operato di concerto con un reciproco riconoscimento della centralità dei loro diversi ruoli.

Cottone, che dopo un periodo di 5 anni a Napoli ed oltre 40 anni di carriera nella Magistratura contabile, si ritira in pensione per raggiunti limiti di età.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto