EccellenzaGirone HGirone IPromozioneSerie DVN Calcio

CalcioMercato – Tutte le mosse di mercato delle campane

Tanti movimenti in Serie D, Eccellenza e Promozione

Con l’apertura della finestra di calciomercato, è ufficialmente iniziata lka frenetica corsa al rinforzo. Tanti movimenti, tanti colpi di scena e soprattuto tanti colpi tra Serie D, Eccellenza e Promozione.

Partiamo dalla Serie D: Addio importante in casa Gragnano, Poziello rescinde e saluta tutti dopo 13 presenze e 4 reti. Restando in casa “Pastai” per il dopo Sorrentino, emigrato nel frattempo al Pomigliano, si pensa all’esperienza di Vincenzo Avino. Il portiere ex Nola potrebbe concludere la stagione in D a difesa dei pali gialloblu. E’ di oggi la notizia di altri due addii: il centrale di difesa  Gabriele Pastore e Angelo Chiavazzo hanno firmato con il Rotonda Calcio.

In casa Nola chiusa ufficialmente la querelle Simone Del Prete. Il centrocampista classe 2000 è stato dato come partente, destinazione Turris di mister Franco Fabiano. L’attuale guida tecnica dei corallini avrebbe accettato di buon cuore l’arrivo di un suo pupillo ma l’affare non è andato in porto. La dirigenza bianconera ha il suo bel da fare per trattenere Gennaro Esposito e Gennaro Troianiello: i due gioielli sono ambiti tra i professionisti ma entrambi hanno intenzione di concludere la stagione nella città di Giordano Bruno.

Spostandoci verso est, da segnalare il cambio in panchina in casa Pomigliano: Marcello Casu è il nuovo allenatore del “Pomi”, va a sostituire il dimissionario Renato Cioffi. La dirigenza non si è fatta trovare impreparata con tre acquisti e addirittura sei cessioni. In granata arrivano il portiere classe ’91 Sorrentino, ex Gragnano, Antonino Mannone, ritorno in granata per lui e un under dalla Turris, si tratta di Stefano Marotta. Cessioni che sanno di bocciatura per Francesco Caparro, Ciro Amato, Tueto-Fotso, Kamagate Aboubacar, Dario Buono e Kameni Valerie.

Tante cessioni anche per il Savoia: i biancoscudati hanno salutato nel corso dei mesi invernali Alessio Ruci, svincolato a Novembre, Giuseppe Pio Del Prete accasatosi alla Turris, Eric D’Angeli, Vincenzo Pisani, Antonio Riccio e Crescenzo Liccardo, sceso di categoria con il Giugliano. In entrata l’ex Sorrento Stefano Costantino e Pasquale Messina, giovane attaccante esterno proveniente dalla Turris.

In ultimo per il girone H, da segnalare per la Sarnese arriva un attaccante: si tratta di Ilario Lepre.

A Sorrento arrivano in due, il portiere Daniele Giordano e il difensore Salvatore D’Alterio.

In Cilento si pesca bene, al Gelbison arriva un difensore dall’Acireale: è Vincenzo Chiochia.

Nel girone I, Turris molto attiva in entrata e in uscita, da segnalare la cessione del giovane Giovanni Federico. Il terzino classe 2000 si è accasato al Gravina.

A Nocera preso un difensore, si tratta di Angelo Ansalone. Cessioni per il 2000 Simone Barzaghi all’Avellino e per il ’99 Cesare Scolavino al Savoia.

Per il Portici partenza importante: è ai saluti bomber Gennaro Sorrentino.

Proprio l’Avellino, nel girone G, ha confezionato un acquisto importante per la nuova guida tecnica. Alla corte di Bucaro è arrivato Da Dalt. Sconfitta la concorrenza di Turris ed Afragolese, l’argentino vestirà la maglia verde dei lupi irpini.

Scendiamo di categoria, dove i botti di mercato non sono mancati. Nel girone B rivoluzione in casa Palmese. Si parte dalla panchina con l’avvicendamento tra Criscuolo e Carlo Sanchez. Alla corte del nuovo trainer sono arrivati il centrocampista ex Nola Enea Coppola, l’attaccante Daniele Farriciello. Doppia operazione in entrata per il pacchetto difensivo. A Palma arrivano, contemporaneamente,  una vecchia conoscenza rossonera ovvero il difensore Giuseppe Manzo e Simonetti dalla Battipagliese. Vanno via Cibele, Pepe, Della Femina, Sorriso, Siciliano e Scognamiglio, quest’ultimo ha firmato con il Faiano.

In Promozione tanto mercato in uscita. A Saviano salutano in quattro: si tratta di Auricchio, Lucignano, Notaro e Zoppino con quest’ultimo subito accasatosi al Salernum Baronissi. In entrata per i neroverdi due centrocampisti: Grandi (ex Nola) e Petrozzi.
Per la Mariglianese previsto mercato in uscita. In entrata, momentaneamente, c’è solo Valletta. Conferme anche in casa Cimitile.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close
Close