Girone GGirone HGirone ISerie DTriplice FischioVN Calcio

Calcio – Serie D: squadre campane impegnate negli anticipi del sabato

Solo 180’ a separare gli attori protagonisti dei gironi centro meridionali di Serie D da un meritato riposo. Fine settimana imminente e successivo turno infrasettimanale: questi gli appuntamenti in calendario. Seguiranno le vacanze di Natale per poi riprendere il 7 Gennaio.

Tanti gli anticipi del sabato. Nel girone G, prova la mini fuga la Cavese. In attesa della gara da giocare della Costa Orientale Sarda, in campo domani in casa contro la Romana, i metelliani portano a 8 i punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice dopo l’1-0 interno rifilato all’Anzio. Al “Lamberti” decide Troest al 63’. L’Ischia interrompe la striscia di 8 turni senza sconfitte L’Ostia Mare vince in casa 1-0. Rete di Mencagli. Tonfo clamoroso della Nocerina che al “S. Francesco” perde 3-0 per mano del Trastevere. Quart’ultimo in classifica, il team laziale passa in vantaggio al 20’ con Mastropietro. Il raddoppio ospite al minuto 81 con Giordani ed infine Crescenzo sigilla il blitz esterno. Il San Marzano prosegue la sua marcia verso le zone altissime della classifica: secco 3-0 allo stadio “Don Orione”, in casa della Boreale penultima. Le reti tutte nel secondo tempo portano la firma di Musumeci, Camara e Coly. Gladiator sconfitto in casa: di misura passa la Cynthialbalonga. L’1-0 finale dei laziali è griffato da Falasca al 31’. I nerazzurri sono attualmente il fanalino di coda del girone G.

Nel girone G, squadre campane impegnate di sabato. Gravina – Gelbison, Palmese – Nardò, Angri – Gallipoli e S. Maria Cilento – Paganese sono stati gli anticipi della 16^ giornata. Non è andata benissimo alle nostre formazioni. Perde la Gelbison 3-1: primo tempo horror per i vallesi. Gravina in rete con Da Silva, autore di un doppietta con reti al 10′ e al 37′; in mezzo il sigillo di Chiaradia al 25′. Il gol della bandiera della Gelbison è stato messo a segno in extremis da Croce, al 90′. Perde anche la Palmese: dopo 1 giro di lancette, Dambros condanna i rossoneri alla sconfitta. Finisce 1-0 in favore del Nardò. Nemmeno l’Angri riesce a fare punti, in casa contro il Gallipoli arriva una sconfitta per 3-2. Vantaggio grigiorosso al 40’ con Longo. Nel secondo tempo, dopo 10’, arriva il pareggio ospite con Munoz. Ascione riporta l’Angri avanti nel punteggio al 65’. Il tracollo del cavallino nel finale: Thiam all’82’ e ancora Munoz all’89’ regalano i preziosi tre punti al Gallipoli. Pareggio nella sfida tutta campana tra S. Maria Cilento e Paganese che si dividono la posta in palio senza farsi male: finisce 0-0.

18° turno per il girone I che anticipa al sabato la sfida tra Vibonese e Portici. Colpo grosso del team allenato dal duo Ciaramella – Bovienzo che strappa un punto a Vibo Valentia. In casa della Vibonese finisce 1-1. Apre al 7’ Staropoli per i padroni di casa. Nella ripresa dopo 7’, Maione ristabilisce la parità per il definitivo segno X. Il Real Casalnuovo, dopo la sosta, riprende il proprio campionato scintillante e convincente: 6 vittorie ed 1 pareggio nelle ultime 7 per il collettivo della città di Casalnuovo. Il team allenato da mister Esposito è quarto in classifica; allo stadio “Iorio” di Casalnuovo arriva il San Luca terzultimo.

Articoli correlati

Back to top button