EccellenzaVN Calcio

Calcio – Eccellenza: 16^ giornata. Scontro diretto al vertice nel girone A, incroci pericolosi dall’esito imprevedibile per il girone B

Penultima giornata del girone di andata per il campionato di Eccellenza Campania. Le tante novità di mercato stanno scompaginando le rose delle 36 squadre. Nel girone A, la capolista Acerrana si appresta a scendere in campo in casa del Pompei: al “Bellucci” va in scena il big match per antonomasia di questo raggruppamento. 7 punti a separare queste due grandissime formazioni, attualmente seconda e prima in classifica. Il Nola, terzo in graduatoria, resta alla finestra e si prepara al match interno con la Mariglianese. Un derby dell’Agro che catalizza l’attenzione dei tantissimi appassionati sparpagliati tra la città di Bruno e la città di Marigliano. Nel frattempo, i bianconeri hanno ingaggiato il forte attaccante Demiro Pozzebon, in sostituzione di Gennaro Esposito. L’ormai ex capitano e bomber della selezione calcistica nolana, con 8 reti all’attivo fin qui, è un nuovo calciatore dell’Acerrana di mister Sannazzaro e del direttore Stiletti.

Derby flegreo per la Puteolana: la gara del Tony Chiovato di Bacoli contro il Rione Terra potrebbe apparire scontata ma occhio alle motivazioni. Bella partita anche Albanova – Montecalcio: due formazioni in rampa di lancio verso la zona playoff, protagoniste sin dall’inizio della stagione. Sfida affascinante quella in programma allo “Iorio” di Casalnuovo: rendimento opposto per queste due regine del calcio campano, appaiate a quota 21.

Completano il quadro di giornata: Castel Volturno – Quarto Afrograd, Givova Capri Anacapri – Real Aversa e lo scontro di bassa classifica tra Real Forio e Pomigliano. Turno di riposo per l’Ercolanese.

Incroci pericolosi e delicatissimi nel girone B. La capolista Sarnese, dopo l’impegno di Coppa, si rituffa nel Campionato. Il team allenato da mister Pirozzi si prepara alla trasferta di Capaccio, sul campo della Calpazio. Compagini che si sono già affrontate ai Quarti di Finale di Coppa Italia, con doppia vittoria della Sarnese tra andata e ritorno. In campionato l’approccio sarà differente nonostante i ben 16 punti che separano la nona e la prima della classe. Il Castel San Giorgio non perde da 14 incontri e spera in un risultato positivo della Calpazio per ricucire lo strappo di 4 punti in classifica: in casa contro un Agropoli in salute non sarà facile. Più distaccate Giffoni Sei Casali e Scafatese. Per il Giffoni di mister Vincenzo Criscuolo, trasferta da prendere con le pinze sul campo della Virtus Avellino Santo Stefano. Per i canarini di mister Muro invece, match casalingo d’alta quota contro il temibile Buccino Volcei. 

Classifica cortissima per la parte bassa. In programma imprevedibili sfide in ottica salvezza. Posta in palio altissima in Apice – S. Antonio Abate, S. Maria la Carità – Cervinara e Faiano – Pro Sangiorgese. 

Costa d’Amalfi – Sapri completa la panoramica dell’imminente fine settimana di calcio del girone B di Eccellenza.

Articoli correlati

Back to top button