Serie DVN Calcio

Calcio, Coppa Italia – Nola 1925 battuto dal Cerignola

Alla fine arriva lo stop in Coppa Italia per il Nola 1925, ampio turnover quello che accompagna la sfida al Monterisi: ad avere la meglio al termine dei 90 di gioco è L’Audace Cerignola di mister Michele Pazienza

Gara subito in discesa per gli uomini di mister De Lucia. è il 5 del primo tempo quando Muscatiello viene atterrato in area. Dagli 11 metri Palazzo non sbaglia e fa 1 a 0.
Partenza sprint per i locali ancora pericolosi con Muscatiello che fa prove tecniche di raddoppio; ed il 2 a 0 non tarda ad arrivare. Sul corner di Mincica è bravo Silletti a raccogliere e a capitalizzare al meglio l’offensiva Cerignola.

Cerignola padrone del campo nei primi 45 di gioco, ci prova Botta al 17esimo, alla mezz’ora deve fare gli straordinari Torino con doppio intervento in extremis per tenere saldo il risultato.
Torino protagonista anche nella ripresa, provano a farsi vedere i bianconeri con Russo. Il suo tiro al 58esimo non desta preoccupazioni alla retroguardia ospite. Due minuti dopo è Lambiase a trovare la via del gol; bandierina alzata, gol annullato per fallo del difensore nolano, ci prova anche Salazaro, il tiro è respinto da Fares.

Una gara che scivola verso il finale, al triplice fischio regge il doppio vantaggio Cerignola. Gara ostile per i bianconeri, pochi giorni per smaltire la delusione di Coppa, è già tempo di pensare a domenica. Allo Sporting arriverà il Nardò

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto