Cronaca

Caivano – Campo rom: rivenuti dai carabinieri 1.400 kg di cavi in rame

I carabinieri della tenenza di Caivano, durante un servizio di contrasto alla criminalità diffusa, hanno effettuato dei controlli ad alcune baracche abitate da persone di etnia rom, situate al km 16 della strada provinciale 498.

Alla vista dei militari, due soggetti sono fuggiti lasciando sul posto un furgone con all’interno diversi rotoli di cavi in rame già privi del rivestimento in plastica ed altri cavi ancora da ripulire per un peso complessivo di 1.400 kg.

Sono in corso le indagini per individuare i responsabili del reato e la provenienza del materiale sequestrato.

Tags

Articoli correlati

Close
Close