Cronaca

Benevento – Sequestrati circa 3.000 “botti di fine anno”

I Finanzieri del Nucleo PT hanno effettuato il primo sequestro di “botti” di fine anno a Benevento.

I militari hanno sottoposto a sequestro circa 3.000 artifizi pirotecnici tra batterie, razzetti, fontane, magnum, candele e coni, contenenti polvere attiva pari a circa 20 chilogrammi, detenuti illegalmente da un 40enne di Benevento, che è stato denunciato a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria.

Il materiale, estremamente pericoloso, era detenuto e stipato, senza alcuna precauzione e misura di sicurezza, in un vano adibito a deposito.

L’intervento dei militari è scattato prima che i fuochi fossero immessi sul mercato illegale e clandestino nel quale tutti, anche i minorenni, possono acquistarlo.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close