EccellenzaVN Calcio

Palmese – Befi stende i rossoneri

L'Audax Cervinara sui impone al Comunale per cinque a due

Domenica amara per i tifosi della Palmese costretti ad assistere ad un’altra sconfitta della propria squadra.  Al Comunale  passa l’Audax Cervinara ed il passivo è pesante: una cinquina frutto della tripletta di Befi e dei gol, rispettivamente, in apertura e chiusura di gara di  Petrone e Ricci. La doppietta di Umberto Romano per i padroni di casa serve davvero a poco. Al terzo minuto di gioco, Befi scalda le mani a Cibelli.  Un giro di lancette ed è Petrone a scattare sul filo del fuorigioco e a trafiggere l’estremo di casa. Bello il lancio millimetrico di ricci.  salwalpom_vn2018

Cinque minuti dopo, Umberto Romano pareggia i conti approfittando dell’assist involontario di un difensore ospite. Uno a uno e gara riaperta. Al trentasettesimo, l’episodio che sposta l’equilibrio in favore dell’Audax. Fallo di mano in area del centrale difensivo Marco Romano e Befi dal dischetto non perdona. Cibelli non può far altro che raccogliere la sfera in fondo al sacco.

Prima dell’intervallo è ancora Befi a trasformare in  rete un assist di Casale. Decisiva l’indecisione di Cibelli  che, pur essendo sulla traiettoria, non riesce ad opporsi con convinzione. Al diciannovesimo altro episodio a sfavore dei padroni di casa. Cibelli e Scognamiglio si scontrano e Befi deposita la sfera in rete. Paura per le condizioni dei due di casa costretti a lasciare il campo con la barella e sulle spalle dei compagni. Monta la rabbia tra i tifosi della Palmese per il gol realizzato da Befi che non perdona neanche di fronte a due avversari a terra. Da regolamento nulla da eccepire, errore dei padroni di casa e freddezza dell’attaccante che firma la sua tripletta.

La cinquina del Cervinara è opera di Ricci che sorprende il nuovo entrato Mascolo. Cinque a uno che diventa cinque a due al quarantasettesimo della ripresa, con Romano che trova l’angolino basso alla sinistra di Stasi e chiude così la giornata amara della Palmese, sempre ultima nonostante la cura La Manna. Il tecnico ha seguito la gara dalla tribuna per il mancato perfezionamento delle sue dimissioni da dirigente de Casoria.

 

Tags

Articoli correlati

Close
Close