Serie DVN CalcioVN Sport

Aversa Normanna – Continuano gli acquisti granata, arriva il difensore Porcaro

Si allunga la lista degli arrivi nell’Aversa Normanna. Nella prossima stagione giocherà in maglia granata anche il difensore centrale Pasquale Porcaro (’88). Nel precedente campionato a Melfi, Porcaro è cresciuto nelle giovanili della Reggina, che lo ha ceduto in serie D allo Jesolo. Dal 2008/09 inizia il suo cammino in Prima e Seconda Divisione, con Potenza, Gela e Avellino. Gli irpini lo hanno ceduto in prestito lo scorso campionato alla squadra lucana, con la quale ha disputato 31 incontri, realizzando 2 reti.

“Son contento di aver sposato questo progetto”, – esordisce subito Porcaro –  “l’Aversa Normanna è una società importante costituita da persone serie, le quali sanno che il prossimo sarà un campionato difficile. Sono consapevoli che dovranno allestire una buona squadra, perché ci saranno ben nove retrocessioni. Troverò due miei ex compagni del Melfi, Gatto e Suarino. Sono due giocatori importanti con caratteristiche diverse. Suarino è molto tecnico ma nello stesso tempo aggressivo, Gatto ha anche lui delle buone qualità tecniche. Entrambi ci possono dare una grossa mano. Sono contento di ritrovarli. Di nome conosco Di Vicino, un giocatore che può farci fare il salto di  qualità. Le mie caratteristiche sono quelle di un difensore centrale che può giocare indifferentemente sia sul centro destra, sia sul centro sinistra, in una difesa a quattro o a tre. Lo scorso anno ho fatto diverse partite anche a centrocampo. Ma in questi campionati non sono solo importanti le caratteristiche di un giocatore – chiosa Porcaro – ma il suo temperamento e la determinazione che mette in campo”.

Porcaro non parteciperà all’amichevole in programma domani alle 09.30 a Lusciano fra l’Aversa Normanna e l’Equipe Salerno Soccer. Raggiungerà i suoi nuovi compagni lunedì 5 luglio direttamente nella sede del ritiro di Serino (AV).

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close