VN Cultura

Avellino – XXII Edizione del “Palio della botte”: vince Contrada Porta Beneventana

Ad Avellino, si è conclusa la XXII Edizione del Palio della Botte, la tradizionale rievocazione storica, con la vittoria di Contrada Porta Beneventana con 136 battiti.
Il Palio dei Bambini ha visto vincitori per la I Fascia (fino agli 11 anni) Contrada Parco del Principe; per la II Fascia (fino ai 18 anni) sempre Contrada Parco del Principe.

La rievocazione rinascimentale è ormai uno degli appuntamenti più attesi della città; sette le contrade locali che si sfidono in una gara di forza e abilità che consiste nello spingere, con una spranga di ferro, una pesante botte di legno lungo Corso Umberto I.

Il Palio della Botte si rifà a una tradizione che risale alla seconda metà del 1500, quando tinai e bottai si sfidavano tra loro lungo la via delle Puglie. Secondo la storia, tale gara fu realizzata per festeggiare l’arrivo dei Caracciolo ad Avellino, e per celebrare il ritrovamento dell’affresco della Madonna di Costantinopoli in contrada “Tuoppolo”.

Il Palio, oltre ad essere una competizione sportiva e un anche un grande evento di intrattenimento e divertimento, è soprattutto un momento di solidarietà. Come un tempo il Conte di Pietà raccoglieva donazioni per fornire una dote alle fanciulle povere, così oggi l’organizzazione del Palio raccoglie una somma da destinare in beneficenza.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close