Cronaca

Avellino – Sequestrati 7 centri di accoglienza

Una situazione di degrado con strutture sovraffollate e derrate alimentari in cattivo stato di conservazione e pessime condizioni igienico sanitarie. Una situazione che sarebbe stata riscontrata dai carabinieri del Nas di Salerno, che in collaborazione con i militari delle compagnie di Avellino e di Baiano, hanno effettuato il sequestro di sette centri di accoglienza che ospitano immigrati richiedenti asilo. L’azione giudiziaria è stata coordinata dalla procura di Avellino, e avrebbe fatto emergere gravi inadempienze a carico dei titolari delle cooperative, che risultano indagati a vario titolo, per falso e truffa. Coinvolti anche fornitori di beni e servizi.

I centri di accoglienza sequestrati sono ubicati a Monteforte Irpino, Mercogliano, Serino e Pietrastornina, mentre gli ospiti sono in attesa di essere trasferiti in soluzioni alternative.

In provincia di Avellino i centri di accoglienza attivi sono 33 ed ospitano 1080 migranti, mentre in provincia è atteso l’arrivo di altre 300 persone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto